Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 gennaio 2014 1 06 /01 /gennaio /2014 08:17

 

 
 
Monday 6 january 2014 1 06 /01 /Gen /2014 06:41

 


 

 

Miei adorati lettori, sì adorati, rivolto  anche a chi mi vuole male e gli dà tanto fastidio che io continui a perorare la causa di Padre Gino  Burresi. Pensate che io non  abbia i miei problemi? E come se ne ho.

Eppure questi non mi distolgono dal pensare a lui come a una persona di cui avere pietà.

Quando si andava da Padre Gino a San Vittorino, non volevamo forse che lui intercedesse per noi presso la Vergine Maria, perché Ella avesse pietà di noi?

E Padre Gino ci sembrava sempre un palmo più alto di noi e proprio per questo il miglior deputato a presentare le nostre richieste al Cielo, perché venissero esaudite.

Anche gli undici seminaristi che lo hanno accusato furono attratti da lui e ne accorrevano di giovani e di meno giovani da tutto il mondo. Non è forse vero?

Lo sbaglio dei seminaristi, che è stato in fondo anche il nostro sbaglio, è quello di avere attribuito a Padre Gino troppa santità, senza pensare che egli è un uomo come noi, che cade, sbaglia e si rialza, semprechè qualcuno lo aiuti a rialzarsi.

Don Roberto Soprano, che fu anche lui seminarista esterno a San Vittorino e che ora lavora al Vaticano, quando lo incontravo a San Vittorino, perché la sua famiglia era di lì, mi diceva che Padre Gino non era sempre ispirato.

E cosa pensare allora di Giuda, il cosiddetto traditore di Gesù ? Anch'egli si scandalizzò, quando vide Giovanni posare il suo capo sul petto di Gesù e  lo consegnò ai Giudei.

Padre Gino Burresi fu consegnato dai seminaristi ai superiori degli Oblati della Vergine Maria per aver visto che cosa ?

Un bacio, un contatto tra due corpi ?

Sicuramente Padre Gino Burresi è inciampato, me lo scrive lui stesso nel suo messaggio del 2 aprile 2011.

Però, se Padre Gino chiede alla Chiesa maternità ed accusa i cardinali di disamore, è stato allora anch'egli vittima di un imbroglio ?

Ecco il motivo che sottende alla petizione per la riabilitazione di Padre Gino Burresi : chiedere il perdono delle presunte vittime e del Papa ma anche smascherare gli intrallazzi dei cardinali a danno di Padre Gino Burresi.

Vorrei spiegare perché ho creato una nuova petizione per la riabilitazione di Padre Gino Burresi da parte di Papa Francesco.

Quella precedente rivolta a Papa Benedetto XVI, che ha raccolto 96 firme ( la 97^ è un doppione apposta per sbaglio), è stata disattivata, probabilmente dal sito che cura le petizioni e non accetta più firme.

Dato che qualcuno mi aveva chiesto se non fosse forse meglio crearne ua nuova per Papa Francesco, si è presentata per forza di cose l'opportunità di procedere in tal senso.

E dal momento che nessun altro mi ha preceduto da quando il Cardinal Bergoglio è stato eletto Papa (la paura della gente non ha limiti nè confini), ho deciso di fare io il passo, essendo d'altronde io ad avere ricevuto il testamento spirituale di Padre Gino Burresi.

Chi mi invidia sbaglia, perché Padre Gino ha scelto il peggiore come confidente.

Sta ora a voi confrontarvi con la vostra coscienza e decidere se apporre la vostra firma oppure no.

Avrete sicuramente delle perplessità sul testo della petizione e sul fatto che io abbia riportato per esteso il commento di Giò rivolto alla Chiesa in corrispondenza della prima firma, la mia. L'ho fatto, perché io sono il detentore del blog, su cui è pervenuto il commento di Gi(n)ò.

E' una richiesta di maternità ma al contempo la denuncia di una mancanza d'amore della Chiesa verso chi cade, in questo caso verso Padre Gino.

Comunque per tornare al titolo di questo articolo, stanotte ho sognato che svegliandomi questa mattina, nel giorno dell'Epifania, avevo trovato già nove firme sotto la nuova petizione, da me creata il 4 gennaio 2014.

Sarebbero stati i doni dei  Re Magi.

Ma vi ho trovato solo tonnellate di mirra per Padre Gino.

La mia, voce nel vento.

  

Riccardo Fontana

 

voce nel vento - YouTube

 
 
 
Jun 8, 2008 - Uploaded by dadoxx83

 

Condividi post

Repost 0
Published by nelsegnodipadreginosantuariodimontignoso - in padre gino burresi
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di nelsegnodipadreginosantuariodimontignoso
  • Blog di nelsegnodipadreginosantuariodimontignoso
  • : testimonianze su padre gino burresi
  • Contatti

Link